Come fare collari personalizzati per cani

Su Magazine Web ogni tanto vogliamo proporre dei consigli e dei suggerimenti, soprattutto per quel che riguarda la salute. Oggi vogliamo parlarvi dell’amico Fido, il cane, l’animale domestico più amato dall’uomo. Un amore ricambiato, che dovrebbe essere ampiamente ripagato, prendendosi cura di lui, per esempio facendolo stare comodo, riempirlo di coccole e carezze. Il cane non delude mai, sa ricambiare e andare oltre. Ecco una mini guida per fabbricare a casa un collare personalizzato col suo nome.

I cani sanno davvero essere i migliori amici dell’uomo donando sempre affetto incondizionato e restando fedeli al loro padrone ogni giorno della loro vita. Godere della compagnia di un amico a quattro zampe significa vivere ogni giorno come se fosse sempre una festa gioiosa. Solo per questo dovremmo ricoprirli di attenzioni, amore e regali. I nostri cani, inoltre, hanno bisogno di tante attenzioni per vivere bene e quel che possiamo fare per ricambiare in modo adeguato la loro presenza nella nostra vita, è cercare di non far mancare loro mai niente. Sarebbe carino, per esempio, creare per loro oggetti personalizzati, accessori per loro indispensabili e che usano, insieme a noi, ogni giorno.

Che ne dite di creare collari personalizzati per cani?

Collari personalizzati per cani: ecco come fare

Procuratevi alcuni oggetti utili per il vostro lavoro:

  • Un taglierino
  • Forbici
  • Colori per cuoio
  • Borchie
  • Cinta di cuoio
  • Accessori decorativi

La prima cosa da fare è prendere la misura del collo del vostro cane considerando che bisogna lasciare qualche centimetro in più pensato come il margine per la crescita, poi prendete la cintura di cuoio, magari una che non usate più e che si sia un po’ ammorbidita negli anni, preferibilmente di colore chiaro e che abbia una fibbia piccola tipo quelle delle cinture per bambini. Tagliate la cinta a seconda della misura che avete deciso e assottigliatela, se fosse necessario, utilizzando il taglierino ed appoggiandovi su un cartone in modo da facilitare il taglio e non rovinare la superficie del tavolo sottostante. Ovviamente se volete essere ben precisi nel vostro lavoro servitevi di un righello e di una matita per tracciare le linee guida. Per finire realizzate due o tre fori con le forbici all’altezza necessaria.

A questo punto inizia la parte più bella, quella della personalizzazione del collare per la quale potrete veramente dar sfogo alla vostra fantasia acquistando ciò che desiderate nei negozi di fai da te e hobbistica, scegliendo i colori per cuoio che preferite, strass, borchie, perline, e decori di ogni genere. Procedete disegnando la sagoma del collare o il decoro che volete realizzare, su un foglio dove farete, appunto, una bozza. Potrete aggiungere al decoro il nome del cane o i dati del padrone, in modo che oltre che bello sia anche utile in caso di smarrimento.
Appena sarete soddisfatti del vostro disegno riproducetelo sul cuoio e dipingetelo. Lasciate asciugare bene la pittura e poi potrete passare all’applicazione delle borchie, delle perline o di qualsiasi elemento preferiate.

Il vostro collare però non deve essere solo bello ma anche funzionale, deve quindi essere sicuro per il cane e non deve rischiare di stringersi o allargarsi ma deve restare ben saldo nel punto in cui voi lo regolate e soprattutto non deve dar fastidio all’animale. Il materiale in cui viene realizzato deve essere ovviamente resistente in modo che non possa rompersi quando il cane verrà tirato al guinzaglio ed inoltre non devono esserci elementi appuntiti o chiusure in metallo troppo grandi o troppo pesanti. I materiali o gli accessori che vengono applicati devono essere ben incollati o cuciti in modo che non possano essere pericolosi per il cane.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *