Come usare la contabilità elettronica in azienda

Riuscire a seguire a seguire e gestire l’aspetto fiscale della propria realtà aziendale o della propria attività professionale in paesi come l’Italia non è forse una delle operazioni più semplice da svolgere: in un paese ricco di contraddizioni come il nostro dove l’evasione e l’elusione sembra quasi all’ordine del giorno e la politica dei furbetti sembra farne da padrone, il contribuente onesto non riesce a esprimere la sua iniziativa imprenditoriale perché soffocato da un sistema erariale che non lascia scampo. Il sistema fiscale esistente presenta caratteristiche profondamente disordinate atte più a confondere che ad agevolare la figura dell’imprenditore che si trova spesso solo e impreparato di fronte a una vera e propria guerra del fisco dove al minimo errore si paga a caro prezzo. Nasce così l’esigenza di dover affiancare alla propria attività la figura di commercialisti qualificati in grado di aiutare il libero professionista nella fase di gestione fiscale.

Ma a volte specialmente se si tratta di piccolo o medie imprese la figura del contabile o del commercialista è oltremodo superata e sostituita da software in grado non solo di gestire in completa autonomia la parte contributiva ma permette di poter sfruttare diverse funzionalità in grado di garantire la migliore gestione dell’azienda. Azienda soft è un software a pagamento nato per venire in contro le esigenze non solo di imprenditori ma che di semplici liberi professionisti. Nato come programma per la gestione delle fatture se usato in ambito aziendale esso permette la gestione di un magazzino virtuale che permette di catalogare e raccogliere i singoli prodotti richiamandoli sfruttando la logica del codice prodotto. Accanto ad ciò, Azienda soft permette la gestione dei dati clienti in termini di dati anagrafici e dati relativi alla ragione sociale al fine di conoscere tutte le generalità utili al fine della fatturazione.

Ma non solo: esso è in grado anche di gestire la modalità di pagamento delle imposte permettendo di conoscere quanto e quando pagare secondo i termini previsti dalla legge. Inoltre permette di poter fare calcoli previsionali sull’andamento economico dell’azienda valutando eventuali fattori di rischio e considerando possibili soluzioni per il miglioramento e la crescita. I costi del software sono contenuti e accessibili ed il fatto che sia a pagamento rappresenta un vero e proprio vantaggio dato che a differenza di quelli gratuiti esso può essere aggiornato in tempo reale su tutte le novità inerenti alle variazioni di calcolo sulle imposte fiscali così come è successo per l’IVA che dal 21 è passata in poco tempo al 22%. Cosa che invece se si stesse usando un software gratuito, dovrà essere effettuato manualmente aumentando le possibilità di errore.

Tali software sono nati con l’intento di aiutare il professionista nella fase più delicata della sua attività, ossia la gestione della contabilità che non può ammettere alcuna forma di errore o distrazione pena un feroce accanimento da parte degli enti preposti, quali l’Agenzia delle Entrate che in caso di anomalia provvedono immediatamente a controlli incrociati che individuano immediatamente cosa non quadra. Con l’utilizzo di tale software non solo il libero professionista o l’imprenditore avrà modo di gestire meglio i suoi affari ottimizzando i tempi, ma riuscirà a valutare le risorse necessarie per migliorare la propria attività avendo modo di analizzare i dati riportati dai software e decidendo o meno se muoversi in un certo senso o in un altro in termini di investimento.

Azienda Soft come molti altri software prevedono una licenza che va rinnovata annualmente. Ciò garantisce una vasta gamma di aggiornamenti in grado di migliorare le funzionalità del programma rendendolo sempre più adeguato e veloce nella gestione dei dati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *