Errori da non commettere quando si gioca al poker on line

Gli errori da non commettere se si gioca al poker online

Vi sono diverse tipologie di giocatori di poker online. Anche se certamente non mancano i giocatori esperti, in questi siti abbondano anche gli amanti di questo splendido gioco che però non hanno esperienza e che sperano di accumularla confrontandosi con avversari esperti.

Se il vostro profilo corrisponde a quest’ultima tipologia di giocatore, allora siete nel posto giusto perché oggi vogliamo parlarvi degli errori più comuni che i giocatori alle prime armi commettono cimentandosi nel poker online.

Giocare tutte le mani

L’impazienza è la peggiore consigliera, mentre il poker è un gioco che richiede strategia e calma. Non bisogna buttarsi su tutte le mani ma aspettare il momento adeguato e propizio per fare la nostra mossa.

Non prestare la giusta attenzione

Molto spesso mentre si gioca in casa ci si circonda da molteplici distrazioni: si leggono le e-mail, si naviga su Internet, si parla con gli amici, si ascolta la musica o si guarda la televisione. Il fatto che non ci troviamo in una sala fisica, non significa che il gioco sia meno serio o impegnativo. Come enunciato nel punto precedente, si tratta di un gioco di strategia che richiede la massima attenzione e non possiamo sperare di migliorare se noi per primi non prendiamo sul serio tale attività.

Bluffare troppo

Diciamo la verità, il bluff è la cosa più affascinante del poker! La scarica di adrenalina che ci regala una vittoria non è maggiore di quella che ci concede la consapevolezza di aver superato psicologicamente il nostro avversario. Purtroppo però molti giocatori inesperti abusano di tale pratica e ignorano quale sia il momento giusto per bluffare. Ebbene, ecco per voi una prima importante lezione: non ricorrete troppo al bluff quando giocate al poker online. In questi siti di solito la posta in gioco è talmente bassa che nella maggior parte dei casi si arriverà allo show down, con delle pessime conseguenze per le vostre tasche.

Cercare di recuperare quanto si è perso

Questo è un difetto che affligge molti giocatori (anche alcuni esperti). Bisogna sapere quando è il caso di mollare e non farsi invadere dalla frenesia di recuperare quanto si è perso. Diversamente si rischia solo di peggiorare la situazione.

Non prefiggersi alcun limite

Inutile nasconderlo, il gioco d’azzardo è insidioso. È importante prefiggersi dei limiti riguardo al denaro che si desidera dedicare al gioco. Una volta prefissato tale limite, ovviamente bisogna giocare di conseguenza senza eccedere.

Non ricalcolare le possibilità di vincita dopo il flop

Ecco un altro errore molto comune nei giocatori inesperti. Certe volte l’emozione di avere una buona mano annebbia un po’ la mente, così non si calcolano bene le possibilità di vincita dopo il flop. Quest’ultimo può favorire il nostro avversario nonostante la nostre carte. La mente lucida di un buon giocatore sa riconoscere situazioni simili, questo è il momento in cui bisogna foldare.

Abusare del call

Esattamente come non è consigliabile esagerare con un gioco troppo aggressivo, nemmeno essere troppo timorosi riserva delle belle sorprese. Il poker online è un gioco di strategia e non è mai stata una buona tattica quella di lasciare il controllo della situazione agli altri. Rilanciando abbiamo la possibilità di camuffare il nostro gioco, intimorire l’avversario e rubare qualche buio.

Non fare check quando si dovrebbe

Se avete un punteggio basso invece di puntare a casaccio dopo il river, è meglio fare check. In questo modo, nella peggiore delle ipotesi, conterrete le perdite mentre nella migliore delle ipotesi avrete la possibilità di scoprire il bluff di qualche avversario e di prendere un piatto insperato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *