che cosa sono le cover iphone 6

Cover per iphone: come sono fatte e a cosa servono

Se avete acquistato il vostro primo cellulare, spendendo quasi completamente il vostro stipendio, è il caso che corriate ai ripari proteggendolo da urti e cadute improvvise. Sappiamo bene che la tecnologia fa passi da gigante e, ogni anno, rivoluziona completamente il settore delle telecomunicazioni con nuovi modelli di smartphone sempre più tecnologici, dalle forme e dalle funzionalità sempre più sofisticate e accattivanti. Se da una parte la tecnologia apporta numerosi benefici, contribuendo a semplificare la vita a milioni di persone, dall’altra, invece, rappresenta uno scoglio dovuto alla fragilità di tali dispositivi: basta una caduta accidentale o una mossa sbagliata per mandare, letteralmente, in frantumi il dispositivo. Ed è proprio per ovviare a tale problema che, da qualche anno, si sta diffondendo la mania delle cover, utilissime per la sicurezza del proprio cellulare.

Le cover: accessorio obbligatorio

Un accessorio indispensabile, che va tenuto in considerazione quando si acquista un cellulare costosissimo, e che può essere personalizzato e dotato di vari optional, come la chiusura magnetica o una batteria supplementare integrata. Chi ha capito il reale bisogno dei consumatori e ne ha fatto una vera e propria “mission aziendale” è lo staff di coverper.com che propone una corposa varietà di cover per iphone 6, samsung galaxy e per tutti gli altri modelli più in voga del momento.

La progettazione e la produzione sono completamente made in Italy. Il design, le forme e la fantasia delle stampe rispecchiano ampiamente quelli che sono i gusti e le esigenze della clientela. Anche chi si affaccia per la prima volta nel mondo delle cover rimarrà stupito dall’enorme varietà e tipologia riguardo questi accessori. Infatti, resta da capire come districarsi e come fare la scelta giusta, acquistando la cover che più fa al caso vostro.

Come scegliere la propria cover per iphone?

Meglio una cover rigida, che assicura massima protezione, o una in TPU, più flessibile e morbida al tatto? Prima di fare l’acquisto della cover per il vostro iphone 6, 6S e seguenti, è importante prendere in esame alcuni aspetti, come:

  • il materiale di costruzione: in policarbonato, plastica rigida verniciata o cromata
  • l’aspetto: trasparente, lucido oppure opaco
  • il “feeling” al tatto: ruvido oppure liscio con effetto vellutato
  • il grado di protezione: solo contro urti oppure anche da polvere e infiltrazioni d’acqua
  • il prezzo
  • il design: scegliere una cover ultrafine che non modifica eccessivamente le forme dello smartphone e che può essere infilata agevolmente; oppure una cover dalla linea voluminosa che, anche se antiestetica, assicura una protezione massima in caso di cadute accidentali.

Ogni tipo di cover presenta i suoi vantaggi e svantaggi, ma l’importante è optare per una di qualità, che assicuri un buon livello di protezione, che sia facile da installare e che non tenda a rompersi con l’uso eccessivo. Il consiglio è quello di spendere un euro in più per avere una cover per iphone o samsung che duri nel tempo e che aderisca perfettamente al profilo del dispositivo senza interferire con tasti e uscite varie. Cover ben progettate e realizzate con materiali di pregio si rivelano sempre una valida alternativa a quelle scadenti a prezzi veramente irrisori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *