Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
anfibi militari: dove acquistarli?

Consigli su come conservare al meglio gli anfibi militari

Gli anfibi militari rappresentano uno dei principali accessori dell’equipaggiamento di un soldato o di chi è solito praticare attività di escursionismo. Durante il periodo di massima calura estiva, questa tipologia di calzatura non viene indossata e, di conseguenza, necessita di particolari cure per la corretta manutenzione. Solo così sarà possibile avere anfibi militari sempre morbidi e pronti all’uso in qualsiasi momento.

Eseguire determinati trattamenti di cura è fondamentale, soprattutto in presenza del clima estivo durante il quale le temperature sono mediamente alte e l’umidità rappresenta un serio rischio per la buona conservazione delle scarpe. Perciò, è opportuno avere un occhio di riguardo e mettere in pratica giusto qualche “trucco” per allungarne la vita e mantenere intatta la loro qualità.

Cosa fare e cosa evitare

Innanzitutto, è buona norma evitare i luoghi in cui c’è una presenza massiccia di umidità o troppo caldi, poiché il calore non è certo un buon alleato per i vostri anfibi militari. Quindi, mai conservarli in luoghi o zone con una forte esposizione ai raggi solari. L’ideale sarebbe un luogo fresco, tipo una cantina o una soffitta, in cui le temperature avranno sempre una media costante senza raggiungere picchi elevatissimi. In questo modo, tutte le parti della scarpa, suola inclusa, resteranno intatti senza eventuali deformazioni. Infatti, durante il periodo estivo, in cui gli anfibi militari non vengono indossati e subiscono l’alta gradazione estiva, si possono verificare delle alterazioni dei materiali, come ad esempio possibili deformazioni alla pelle, che possono rovinare completamente la scarpa. Per rimediare a questo problema è utile riporre le scarpe in un luogo fresco e asciutto riempite all’interno con del cartoncino o con della carta di giornale. In questo modo, gli scarponi manterranno integra la loro forma originale per tutto il periodo della loro inattività.

Gli accorgimenti da adottare per avere scarpe sempre in “ottima forma” non finiscono qui.

Conservarle in un luogo asciutto con fogli di giornale all’interno è soltanto metà dell’opera. Infatti, ci vuole qualche altro piccolo ma prezioso accorgimento.

Tutti sappiamo che gli anfibi militari, generalmente, sono prodotti in pelle. Questo tipo di materiale necessita di cure costanti per mantenere “vive” le sue proprietà. Perciò, è necessario idratare e lucidare la pelle delle scarpe con l’utilizzo di prodotti ad-hoc che ben si prestano a mantenere inalterato il vigore e la loro lucentezza. E’ indispensabile effettuare questa pulizia almeno una volta a settimana con prodotti di buona qualità per garantire una lunga vita ai vostri anfibi militari e, in presenza di periodi estivi particolarmente torridi, è consigliabile aumentare le dosi.

Tecniche di idratazione e lucidatura

Una pulizia perfetta degli anfibi militari richiede molto tempo e dedizione, perciò attrezzatevi di santa pazienza solo quando siete ben disposti. Non c’è molto da dire, basta solo spalmare uniformemente il grasso su tutto lo stivale mediante un panno di cotone pulito e una piccola quantità di acqua, eseguendo dei momenti circolari oppure strofinando lungo le linee della scarpa.

E’ una operazione che richiede molto tempo ma alla fine ne varrà la pena. Per maggiori informazioni su questo prodotto vi consigliamo: https://manhattan-militaryshop.com/categoria-prodotto/calzature/anfibi/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.