Che cos'è il Poker alla Texana?

Che cos’è il poker alla Texana?

Ci sono persone che giocano a poker da una vita e che non hanno mai sentito parlare di poker alla Texana. Tuttavia, giocare a poker oggi e non aver mai sperimentato il poker alla textana, o tecnicamente Texas Hold’em poker, sembra essere davvero un sacrilegio.

Ma che cos’è, quindi, il poker alla Texana e come si gioca?

La prima differenza sostanziale tra il poker alla texana e le altre tipologie di poker, riguarda le carne: nel poker alla texana, infatti, le carte sono in comune. E questa è già una grande differenza sia rispetto al poker draw che al poker stud. Il poker stud, infatti, si gioca con 7 carte di cui alcune sono esposte e altre nascoste; nel poker draw, invece, le carte sono solo 5 e sono completamente nascoste; inoltre, durante la partita nel poker draw ogni giocatore può scartare e prendere nuove carte con la speranza di migliorare l’andamento della partita.

Nel poker texano, invece, le carte sono 5 e sono in comune, cioè esposti a tutti i giocatori del tavolo e ci sono altre carte coperte che vengono, di volta in volta, girate dai giocatori durante la partita. nel poker texano, ogni partecipante ottiene 2 carte che devono restare coperte. Inoltre, ci sono 3 carte che vengono messe scoperte sul tavolo a cui fanno seguito il turn di una carta e un river. In questo modo ogni giocatore può comporre la propria mano a partire da 2 carte di base e le altre 5 che si trovano sul tavolo.

Che differenza c’è tra il poker alla Texana e le altre tipologie di poker?

Il poker alla Texana, rispetto alle altre tipologie di poker, offre ai giocatori del tavolo molte informazioni; dal momento che la maggior parte delle carte sono condivise sul board, è facile immaginare il perchè. I giocatori possono farsi un’idea dei punti e delle possibili combinazioni di gioco dei rispettivi avversari. In questo modo, l’andamento della mano per un giocatore può essere relativamente più semplice rispetto alle altre tipologie di poker, in cui non non si conoscono le carte degli avversari e le uniche informazioni a disposizione del singolo giocatore sono relative al numero di carte che ciascuno ha avuto la necessità di sostituire. Il poker alla Texana, inoltre, è anche molto più semplice rispetto alle altre tipologie di poker, in particolar modo rispetto al poker stud, in cui ogni giocatore deve ricordare sia le carte esposte che quelle lasciate da ciascun avversario; inoltre, nello stud, il giocatore deve anche memorizzare tutte le carte per rendersi conto. durante la mano, di quali non potranno essere più a sua disposizione.

Oggi, il poker alla Texana rappresenta uno dei giochi d’azzardo più diffusi; il suo successo è dovuto soprattutto ai programmi televisivi, in cui le gare sono molto seguite (anche più delle altre tipologie di poker) perchè la texana è più avvincente per il telespettatore. Chi osserva, infatti, si può rendere conto abbastanza facilmente dei punti in mano ai giocatori e seguire con entusiasmo l’andamento di ogni mano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *